Menù Chi siamo Message Explanation Womanism Home Page
Womanism_99%

UN INVITO A TUTTE LE DONNE E A TUTTI GLI UOMINI

L'invito è a riunirsi, in una nuova amicizia fra i sessi; unirsi fra uomini e donne: al di là delle razze, delle religioni e delle differenze.
Un invito a riunirsi per guardare, tutti insieme, al solo nemico che abbiamo: la cecità e l'egoismo di pochi che depredano la terra contro l'interesse di tutti.

Chiediamo agli uomini di rifiutare l'antagonismo sessista per tentare un vero fronte comune con le donne.

Chiediamo alle donne di accogliere nelle loro lotte tutti gli uomini decisi a rifiutare ogni sessismo per un progresso comune dell'umanità.

I documenti che seguono vi spiegano bene il perché, e in quale spirito ve lo chiediamo.
In particolare cercano di spiegare perché, e come, in ogni paese c'è ingiustizia nel rapporto fra i sessi, e quanto questo è importante perché NIENTE cambi.

L'antagonismo fra i sessi affligge da sempre l'umanità per un'ottima ragione: è proprio questa, la disparità fra i sessi, l'arma più potente che i tiranni hanno da sempre contro la democrazia.

E quando parliamo di tiranni, non intendiamo solo i dittatori in senso classico. A capo di ogni tirannia ci sono gli interessi economici dei pochi: in questa epoca i più pericolosi tiranni hanno i nomi delle lobby economiche. E' sempre a loro che, nelle varie forme, obbediscono i dittatori e tutti i Governi che non sanno creare pace e prosperità.

Ci hanno ingannato, ci hanno diviso fra uomini e donne e solo a partire da qui possiamo tornare a essere liberi.
Siamo a un passo dal capire che noi, tutta l'umanità, siamo UNO.
In questo unico organismo, c'è un 1% che è come un cancro, una malattia che spinge tutte le altre cellule a fare guerre le une contro le altre.
Ma è solo da quello che dobbiamo GUARIRE, per liberarci davvero.
Noi siamo il 99%, e siamo uno.

A tutte le donne nel mondo, e agli uomini, per una riflessione comune
da un gruppo di donne italiane, 8 marzo 2012


Home Page    8 marzo 2012    Sull'antagonismo fra i sessi    Neo-Womanism    Chi siamo